Outfit per l’ufficio per lui e per lei. Come mi vesto oggi?

Ecco alcuni consigli utili sull’outfit da ufficio per un abbigliamento adeguato ad ogni occasione lavorativa.

Come mi vesto oggi in ufficio? Quante volte davanti allo specchio e all’armadio, ancora un po’ assonnati, ci poniamo questa domanda…

Capita a tutti. E anche se “conosciamo a memoria” tutto il guardaroba non c’è giorno della settimana che, in maniera più o meno consapevole, si riesca a sfuggire al fatidico quesito.

Sai che una delle ricerche più gettonate nel mondo dell’abbigliamento e lifestyle, sui motori di ricerca è proprio “what to wear to work” e “work outfit ideas”?

Questo vuol dire che sei in buona compagnia.

Ho la prima buona notizia per te…

Se ti poni questa domanda, probabilmente stai cercando di trovare l’outfit migliore per la tua giornata e questo è ottimo. Significa che tieni al tuo stile e questo è il primo e più importante comportamento da tenere per evitare “gaffes” e scivoloni sull’abbigliamento.

Come è cambiato il modo di vestirsi in ufficio: dalla giacca e cravatta al causal friday

Prima di vedere alcuni degli outfit migliori per l’ufficio, una doverosa premessa è d’obbligo. Negli anni passati il “dress code” in ufficio era molto più rigido e giacca e cravatta per gli uomini erano quasi obbligatorie. Oggi le cose sono cambiate e stili più informali sono stati “sdoganati” per così dire. Via libera a camice senza cravatta, maglioni e giacche dallo stile informale.

Già da qualche anno è stato introdotto in molte aziende il causal friday. Anzi, l’ultima tendenza negli uffici statunitensi è vestirsi con sneakers e abiti informali tutti i giorni, lasciando nell’armadio completi e abiti classici.

Secondo alcuni, questa tendenza è anche, per certi versi, un tentativo di riappropriarsi di quella parte della vita privati che oggi si sacrifica stando in ufficio spesso fino a tardi.

Ma il fatto che ci sia minor rigidità non significa che si possa trascurare l’eleganza. Anzi, se prima l’abbinata giacca e cravatta “incasellava” le scelte in modelli predefiniti, la maggior libertà di scelta ha anche esposto le persone meno attente al rischio di figuracce…

Outfit per ufficio: consigli utili per essere sempre adeguato all’ambiente e al tipo di giornata in programma

Il punto è che l’outfit per ufficio deve sempre essere adeguato all’ambiente e al tipo di giornata in programma. Inutile quindi fare un elenco di capi e outfit giusti o sbagliati.

Davanti allo specchio, ogni mattina, sai già qual è lo stile mediamente “accettato” nel tuo ufficio e il primo consiglio e quello di non discostarsi troppo dai canoni del tuo ambiente lavorativo. Se proprio vuoi “azzardare” qualche dettaglio unconventional c’è il causal friday, meglio ancora se libero da incontri con clienti o altri appuntamenti che possono richiedere un approccio più formale anche dal punto di vista dell’abbigliamento.

Non “sprecherò” questo articolo con un mero elenco, preferisco piuttosto ispirarti attraverso le immagini così che tu possa prendere liberamente spunto dagli stili e dalle idee migliori per l’outfit da ufficio.

Però, alcuni consigli voglio darteli. E il primo è quello di non esagerare con gli accessori (e i gioielli). Gli accessori devono rappresentare un dettaglio discreto che fa la differenza.

Un altro consiglio è quello di vestirsi in modo da sentirsi sempre a proprio agio, perché anche l’abbigliamento che sceglierai contribuirà a darti sicurezza e a trasmetterla.

Il terzo consiglio è di possedere almeno dei must have, dei capi con i quali andare sul sicuro. E per quanto riguarda l’outfit da ufficio i must have sono:

Per Lui

  • La giacca blu o grigia, con il giusto taglio, anche sportiva (se consentita dal dress code aziendale)
  • La camicia bianca rimane la più elegante in assoluto
  • La cravatta è l’accessorio più indicato per migliorare la propria immagine professionale
  • Il pantalone con il taglio slim fit è sempre ben accetto, purché non sia esagerato e se il fisico lo consente (altrimenti meglio optare per pantaloni con doppia pinces abbinati a un bel paio di bretelle)
  • Le scarpe vanno abbinate alla cintura, ma nulla vieta di osare un po’ e uscire fuori dalle regole, stando attenti al giusto mix di colori

Per Lei

  • Il tailleur scuro
  • La camicia bianca
  • I pantaloni culotte con lunghezza midi in tessuto stretch
  • I pantaloni in cady (dritti o a sigaretta)
  • Il blazer
  • Il tubino (ma con la giusta texture)
  • La décolleté in vernice
  • I mocassini
Spazio alle immagini (e a un ultimo consiglio)

Le immagini, in questo caso, valgono davvero più di mille parole. Però c’è un’altra cosa che vorrei sottolineare prima di lasciarti alla galleria fotografica che accompagna questo pezzo ed è l’ultimo suggerimento che ti ho promesso. È molto semplice ma anche molto importante. Si può riassumere in una sola parola: coerenza.

Mi capita spesso di osservare persone che indossano capi che, presi singolarmente, sono gradevoli ma combinati insieme proprio non vanno.

Cerca sempre una coerenza nel tuo stile e, ogni mattina, trovare l’outfit perfetto per l’ufficio davanti al tuo armadio diventerà un gioco da ragazzi…

Tutti gli outfit contenuti in fashionblog sono acquistabili presso il nostro show-room di Muggiò (MB), in Via Varese 13.

 

Post a Comment